Sostituzione di una Lampadina

La sostituzione di una lampadina e’ uno tra i lavori piu’ semplici da realizzare.

Attrezzi da procurarsi: uno scaletto a cavalletto con 5 o 6 gradini, un cacciavite a spacco medio, un cacciavite a croce (philips), una pinza, chiavi esagonali, e a seconda del lampadario delle chiavi varie e un paio di guanti.

Messa in sicurezza del lavoro: che ci apprestiamo a svolgere, iniziamo con lo spegnimento del salvavite e di eventuali automatici presenti nel quadro elettrico; in mancanza staccare il contatore.

Procediamo con l’apertura del lampadario, se e’ un applique a soffitta lo smontaggio si effettua svitanto delle viti a vista o laterali, o svitanto direttamente il vetro. Se si tratta di un applique a parete si tolgono le viti laterali, si toglie il vetro e si procede allo smontaggio di lampadine a vite o ad innesto. Non dimenticate di leggere il valore dei watt o portatevi dietro la lampadina per andare in negozio a comprarla. Se si tratta di un lampadario l’operazione di sostituzione di una o piu’ lampadine risulta essere piu’ facile, si accede direttamente alle lampadine nei lampadari denominati a campana, oppure bisogna svitare le palle con le mani, o le viti laterali con un cacciavite a croce e smontare le lampadin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato.

3 commenti su “Sostituzione di una Lampadina”